Il Monferrato: Innovazione per il Territorio – Programma sabato 2 agosto 2014

Il Monferrato: Innovazione per il Territorio – Programma sabato 2 agosto 2014

Le mappe del Monferrato: tra cartografia storica e rivoluzione digitale

Relatori:
Franco Farinelli, Franco Vico, Simone Cortesi, Sergio Farruggia, Carlo Infante, Andrea Borruso

Le mappe storiche del Monferrato esposte sono state rese disponibili su Wikimedia Commons, in maniera da renderle fruibili digitalmente, al di là del tempo dedicato alla loro osservazione durante la visita della mostra.

Il prof. Franco Farinelli, direttore del Dipartimento di Filosofia e Comunicazione dell’Università di Bologna, che ha curato l’esame delle carte storiche disponibili e l’allestimento dell’esposizione, illustrerà i risultati di tale indagine. Alcune mappe della collezione saranno proiettate in sala: le immagini saranno commentate, mettendo in evidenza le notizie che ognuna ci tramanda del Monferrato contemporaneo alla realizzazione della carta, gli scopi che l’autore si era prefisso, le difficoltà tecniche che aveva dovuto affrontare e quali tecniche e tecnologie aveva disponibili, a chi erano riservate e a quali usi erano destinate e altro ancora.

Il prof. Franco Vico, AMFM GIS Italia, tratterà le differenze fondamentali tra l’uso della mappa cartacea -in cui l’informazione geografica e la sua rappresentazione sono indissolubilmente legati- e la mappa digitale, in cui da un lato ci sono i dati, dall’altro le loro molteplici visualizzazioni.
Alcune mappe storiche sono state anche “georeferenziate”, cioè rese sovrapponibili alla cartografia attuale, in particolare. Mapbox, OpenStreetMap: il risultato è accessibile attraverso il nostro sito Web.

Simone Cortesi, vice presidente di Wikimedia Italia, descriverà come queste operazioni possono essere effettuate utilizzando strumenti software concepiti per consentire un’esperienza di attività di produzione cartografica da parte di persone anche non dotate di specifiche competenze in questa disciplina. Questo argomento, sarà trattato sia dal punto di vista teorico, sia pratico, anche attraverso esperienze legate all’iniziativa Wiki Loves Monuments. I partecipanti saranno invitati a scattare foto che verranno aggiunte sia alle mappe che alle pagine Wikipedia relative ai monumenti e ai luoghi di interesse.

Completeranno l’incontro due interventi che metteranno in evidenza come stia mutando il nostro rapporto con le mappe: Non cerchiamo più dove siamo… “comunichiamo” alla mappa dove ci troviamo!
Andrea Borruso, hacker –ma non solo- illustrerà il progetto “Confiscati bene”, iniziativa di partecipazione attiva, di cui è promotore e animatore.
Carlo Infante, Urban Experience, interverrà sul tema “Mappe Emozionali, per scrivere storie nelle geografie” per sollecitare i ragazzi nell’attività di social media team (vedi, Casale 2010) e combinare nel pomeriggio radio-walkshow, un’esplorazione del territorio per rilevare informazioni e scattare foto da pubblicare su Wiki Loves Monuments.

Nel pomeriggio sono previsti momenti collettivi, momenti individuali ed esperienze all’aperto.
Nessuna specifica esperienza pregressa è richiesta. Tutti possono partecipare.

Sergio Farruggia, Stati Generali dell’Innovazione, introdurrà l’incontro, esponendo l’antefatto e i retroscena dell’attività di georeferenziazione e arricchimento dei contenuti delle carte storiche digitalizzate, a cui ha contribuito, oltre ai relatori, la storica Blythe Alice Raviola. Condurrà i lavori, sollecitando il dibattito in sala, perché si diffonda tra tutti i partecipanti curiosità e interesse per gli argomenti discussi e siano forniti temi di approfondimento per i lavori dell’incontro in programma il giorno successivo.

Inizio evento: ore 10:00, presso la sala Ciriotti, all’interno del Castello
E’ previsto un intervallo dedicato alla colazione e alla visita della Mostra d’Arte
Nel pomeriggio sarà possibile partecipare alle sessioni dimostrative e alla visita dei dintorni
Conclusione prevista: ore 18:00

La partecipazione all’incontro pubblico è gratuita. Per motivi organizzativi è richiesta l’iscrizione.
Colazione: buffet offerto dagli sponsor
Visite guidate alla Mostra:   € 8,00   (con prenotazione obbligatoria il giorno stesso)

Torna alla presentazione

Vai al programma di domenica 3 agosto

Translate »
X